Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Caja: "Partita in cui Pistoia è stata brava a sfruttare gli episodi"

Pubblicato in Prima Squadra - Domenica 4 Marzo 2018

Il tecnico di Varese commenta la sconfitta dei suoi ragazzi al PalaCarrara: "Sapevamo che sarebbe stata dura, siamo rimasti sempre in partita, poi due triple nel finale hanno fatto la differenza"

Analizza con lucidità la partita della sua squadra, coach Caja: "Si è dimostrata la partita che mi aspettavo: quando nel pre-gara ho detto che Pistoia è una squadra di buonissimo livello e questo sarebbe stato per noi un match molto difficile, evidentemente non mi sbagliavo. Abbiamo approcciato molto bene la partita e avremo dovuto essere più avanti nei primi due quarti per come abbiamo difeso. Purtroppo non abbiamo concretizzato in attacco, perdendo anche qualche palla ingenuamente che ci è costata cara, però, al di là di questo, la partita è stata punto a punto fino alla fine: è banale dirlo, ma due triple realizzate da Pistoia e due triple sbagliate da noi hanno deciso la sfida dopo che per due volte eravamo rientrati. Credo che in questo senso -prosegue Caja- gli episodi siano stati favorevoli ai nostri avversari, che hanno vinto comunque meritatamente: potevamo anche ottenere un risultato diverso, ma complimenti a Pistoia e per noi si tratta di ripartire con tranquillità perché non possiamo certo pensare di vincere tutte le partite".

Il tecnico dei lombardi scende anche nei dettagli: "Pistoia ha avuto diversi giocatori protagonisti, mentre noi no e questo ha pesato. E' difficile pensare di vincere su un campo difficile come questo -prosegue Caja- giocando magari soltanto in due o tre sopra le righe. Peccato magari per la prestazione di Natali che sta andando molto bene in questo periodo e che è un giocatore cresciuto tantissimo quest'anno ma che stasera non è riuscito a entrare in partita, mentre Wells anche qui ha dimostrato di non essere in un buon momento".