Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Archivio notizie

Magro: "Obiettivo? Provare a chiudere il discorso salvezza nelle prossime tre, quattro partite"

Pubblicato in Prima Squadra - Mercoledì 7 Marzo 2018

Il centro biancorosso parla del momento della squadra all'indomani della vittoria con Varese: "Un successo molto importante, altrimenti ci saremo complicati la vita. Cantù squadra ostica, ma vogliamo salvarci prima possibile e poi"...

E' Daniele Magro, autore sicuramente di una buona prova contro Varese, a presentarsi in conferenza stampa per il consueto appuntamento di metà settimana con i giornalisti. Il giocatore patavino riparte proprio dalla gara contro la Openjobmetis di domenica: "E' stata una vittoria importante, perché uscire dal campo con una sconfitta ci avrebbe sicuramente complicato di molto la vita e invece con questo successo possiamo stare un po' più tranquilli e pensare alle prossime partite con una serenità sicuramente maggiore. Questo -prosegue Magro- ci permetterà magari di lavorare con un po' meno pressione in settimana e indubbiamente ne abbiamo bisogno".

Con Varese, la The Flexx ha disputato una prova gagliarda, di fronte a un avversario con un piano partita ben preciso: "Hanno occupato l'area per costringerci a ricorrere al tiro da fuori -spiega Magro- e devo dire che noi siamo stati bravi a costruire tanti buoni tiri, muovendo molto bene la palla, non forzando, nonostante i 43 tiri da tre che ci siamo presi. Abbiamo avuto percentuali significative e questo ci ha dato fiducia e ci ha permesso di fare la partita che ci serviva".

Il risultato di domenica è frutto anche del buon lavoro svolto in settimana: "Indubbiamente poter lavorare con il roster al completo ci aiuta -dichiara il numero 18 biancorosso- e queste due settimane sono state importanti per noi. Conoscere le reali potenzialità dei tuoi compagni ti agevola molto, ma questo è possibile solo potendo lavorare insieme giorno dopo giorno: finora, purtroppo, ciò è stato raramente possibile, ma adesso dobbiamo essere bravi a cavalcare l'onda positiva del bel successo con Varese".

Domenica la trasferta a Desio contro Cantù: "Sarà una partita molto complicata, contro una squadra forte e che sta facendo bene. E' sempre difficile affrontarli -afferma Magro- perché hanno tradizione, attaccamento e un pubblico caldo. Hanno ottime individualità, ma sono stati capaci anche di vincere alcune partite con il gruppo, non solo con il talento dei singoli. Noi però dobbiamo andare a giocarci le nostre carte con la voglia di riuscire magari nelle prossime tre, quattro partite a chiudere il discorso salvezza per poterci poi provare a divertire nelle ultime cinque, sei giornate: è l'obiettivo nel medio periodo che ci siamo dati e speriamo di essere capaci di centrarlo".